Influencer e Designer improvvisati #IEDMilano

Che differenza c'è, sul mercato, tra lavorare in un'azienda, in un'agenzia o come freelance? Ne ho parlato alla Social Room di #IEDOpenDay in qualità di coordinatore del corso #IEDVisual di Graphic Design in lingua inglese insieme a Roberto Tomesani, coordinatore del corso di Fotografia, e Jacopo Panfili, assistente del corso di Sound Design.

Una piccola discussione che ci ha portato su altri temi molto interessanti come ad esempio: "è giusto lavorare per diventare un influencer?" o "Come gestire il problema dei designer improvvisati che sminuiscono la formazione".

Di seguito troverete il video.

Che differenza c'è, sul mercato, tra lavorare in un'azienda, in un'agenzia o come freelance? Ne parliamo live dalla Social Room di #IEDOpenDay con Giuseppe Liuzzo, coordinatore del corso #IEDVisual di Graphic Design in lingua inglese, Roberto Tomesani, coordinatore del corso di Fotografia, e Jacopo Panfili, assistente del corso di Sound Design. E se vuoi raccontare la tua esperienza, scrivila nei commenti e interagisci con noi!

Pubblicato da IED Milano su sabato 18 marzo 2017
Contacts

Send me an email:

info@liuzzodesign.com

Call me:

+39.392.63.72.545

Send me a postcard:

via E. Villoresi, 16
20143 Milano

News & Extra

Brand Territoriale: Un Logo Non serve!

Questo è il video (perdonate la qualità non eccellente) del mio Workshop tenuto ad Aprile 2018 al GRAnDE – Graphic Design Festival a Castelfranco Veneto dal titolo: “IL BELLO DEL BRUTTO – Identità territoriale senza stile ma con tanto stile”. Il workshop ha visto i partecipanti “vandalizzare” la statua del Giorgione, simbolo di Castelfranco veneto… Leggi tutto »

Read More

Meglio essere una bella trovata o una bella scoperta?

Ho avuto il piacere di fare una chiacchierata sul mondo del Graphic Design per il podcast “Credi Crea” e con il gentilissimo Michele Amitrani. Abbiamo discusso di personal branding nell’era del sovraccarico informativo, di cosa fare prima di studiare Graphic Design e di come sia importante farsi scoprire e non farsi trovare. Vi invito ad… Leggi tutto »

Read More

Il Brand chiamato Natale e il suo CEO

Durante una delle mie lezioni del corso di branding presso lo IED di Milano ho approfittato dell’imminente arrivo del natale per proporre un esperimento, della durata di appena 5 minuti, che potesse aiutare a comprendere quanto non esistano distinzioni tra personal e corporate branding ma solo strategie di branding. In quest’epoca di lotta tra l’individuo… Leggi tutto »

Read More